Direkt zum Inhalt
x

Da Ovindoli a Villa Vallelonga

Il viaggio inizia da Ovindoli ridente borgo facente parte dell'Altopiano delle  Rocche.  Le origini di tale paese sono ancore  incerte molto probabilmente  esso si sviluppò intorno  ad una torre o ad un "castrum" degli antichi Marsi eretto a difesa  di quell'importante varco verso i Vestini. Da vedere i ruderi delle mura  e della torre dell'antico castello. Questo itinerario, in ambiente dapprima montano nella zona del Parco Regionale Velino Sirente poi pianeggiante e poi di nuovo montano all'interno del parco nazionale d'Abruzzo,  è un'utile occasione per  conoscere  i paesini della provincia di l'Aquila ricchi di arte e storia. 
Merita senz'altro una visita la cittadina di Celano con il Castello Piccolomini nel centro storico del paese sede del Museo di Arte Sacra  della Marsica. Notevoli le chiese di Sant'Angelo e la chiesa di Santa Mara di Di Valleverde con l'interno a tre  campate affreschi del 500 e cripta. Da qui possono partire  altre escursioni al Museo delle Paludi  e alle Gole di Celano.Si prosegue allora verso Alba Fucens  antico centro degli Equi , poi municipio romano  il cui nome deriva da un antichissimo vocabolo significante altura. Fu una fiorente città romana  e ora considerata una zona archeologica di grande importanza. Da visitare la chiesa di San Pietro  costruita su un tempio etrusco italico  del III sec. a.c., le terme sorte  su edifici precedenti e l'anfiteatro. Si attraversa quindi la piana del Fucino ex alveo dell'omonimo lago che fu prosciugato  e bonificato dopo molti tentativi dal principe  Alessandro Torlonia nel secolo scorso. La piana del Fucino è famosa per la presenza degli impianti di Telespazio, di origini antichissime  preromane sorgeva con il nome di Lucus Angitae nei pressi del tempio dedicato alla dea Angitiae  la quale dotta in medicina insegnava agli antichi abitanti la scienza delle erbe e dei contravveleni .Si comincia poi a salire e si incontra il paesino di Collelongo . Questi  è un grazioso borgo ai piedi del Monte Malpasso , le sue origini si fanno risalire  agli insediamenti delle ,popolazioni italiche  poi divenne dominio romano. A 400m dal paese è la Madonna  del Monte costruita sulle fondamenta di un antico castello e dominante il piccolo abitato. Ultima tappa è Villavallelonga  situata a 1005 m  sulla fascia di protezione estrema del Parco Nazionale d'Abruzzo ai piedi del colle dei Cerri e sede di un ufficio di zona del parco  il centro offre  aree faunistiche dove  i cervi e i caprioli  solo allevati in semilibertà.

Richiedi informazioni per questo itinerario
CAPTCHA Diese Sicherheitsfrage überprüft, ob Sie ein menschlicher Besucher sind und verhindert automatisches Spamming. Bild-CAPTCHA
Geben Sie die Zeichen ein, die im Bild gezeigt werden.

42.1389723, 13.51743

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!