Salta al contenuto principale
x

Da Cesacastina ad Altovia

Cesacastina (Te) è  raggiungibile dalla S.S.80 che collega L'Aquila a Teramo imboccando il bivio al Km.54 e percorrendo altri 9,3 Km. di una strada stretta e piena di curve. Iniziamo l'itinerario pedalando in leggera ascesa su di una sterrata che parte dalle ultime case del paesino e che ci condurrà sulle montagne circostanti, immersi in un ambiente incontaminato, ricchissimo di acqua e vegetazione. Oltre ad essere circondati da boschi foltissimi e vasti prati, lungo il tragitto incontreremo una miriade di torrentelli, cascatine e piccoli ruscelli, accompagnati dal costante sottofondo del verso dei cuculi e dei rapaci. Proseguendo la nostra pedalata, a 2,2 Km. dalla partenza, in corrispondenza di uno splendido prato verdeggiante, incontriamo un bivio: sulla sinistra si discende fino a un ponte su un torrente poi si risale e ci si immerge in boschi foltissimi. Sulla destra, invece, proseguiamo su di una salita pedalabile, per raggiungere gradualmente m.1500 al 4° Km e m.1600 al 5°, in corrispondenza di un ruscello e di una piccola cascata. Subito dopo, ai Prati della macchia, una casupola in cemento in stato di abbandono. A 6,6 Km e 1700m., un altro torrente e un' altra cascata spettacolare.Quindi un tratto in pianura e poi in leggera discesa fino ad un bivio in prossimità di un rifugio in cemento e di un cartello giallo con le indicazioni sui tempi di percorrenza delle varie escursioni che da qui si possono effettuare. Riscendendo lungo la sterrata di destra, dopo 8 Km di una discesa tra prati e boschi,all' improvviso ci apparirà in lontananza un piccolo presepio a ridosso di una montagna: un gruppetto di antiche casa in pietra rossastra, si tratta di Altovia (Km, 15,5 dalla partenza e m.1200), facilmente raggiungibile deviando a sinistra ad un bivio su un' altra comoda sterrata in leggera discesa. Dopo la visita al borgo, risaliamo i circa 2 Km di sterrata, per proseguire la discesa precedentemente interrotta ed arrivare al termine della sterrata (Km. 19,5 dalla partenza e 1120 m) su di una stradina asfaltata. Sulla destra , a circa 500 metri circa di leggera ascesa, ancora un borgo abbandonato ed ora in via di ristrutturazione: Valle Vaccara. Sulla sinistra, invece si continua a scendere fino ad incrociare di nuovo la strada (Km 21 e m.1000) precedentemente percorsa in macchina per Cervaro e Cesacastina, che raggiungeremo di nuovo dopo altri 5 Km. E 150 m. di dislivello in salita.

Richiedi informazioni per questo itinerario
CAPTCHA Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici. CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

42.5877425, 13.4503843

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!