Salta al contenuto principale
x

Fallo

Fallo è un piccolo borgo della provincia di Chieti, abbarbicato su uno sperone roccioso da cui domina la vallata del Sangro. Il suo centro storico, di origine medievale, conserva ancora la struttura originaria.  Da visitare la chiesa della Madonna del Soccorso e la Chiesa di San Giovanni Battista, ad una sola navata con cappelle laterali ed affreschi anche sul soffitto. Il ritmo della vita locale porta a riscoprire piaceri scomparsi, dove la cucina ed i prodotti tipici sono spesso sorprese indimenticabili. Il borgo sorge in un fantastico scenario naturale che offre numerose possibilità per fare passeggiate nella natura.

Provincia: Chieti

CAP: 66040

Prefisso: 0872

Altitudine: 575

POSIZIONE GEOGRAFICA

41.9385931, 14.3231879

Il Museo del Cuoco, unico in Italia e forse nel mondo nel suo genere, raccoglie le testimonianze dei grandi cuochi di Villa Santa Maria. Dette testimonianze costituiscono una documentazione cartacea e fotografica che sono gli attestati del lavoro da loro svolto nei più grandi alberghi del mondo e nelle case di nobili e titolati, nonché oggetti dagli stessi utilizzati.

Il Museo Civico di Borrello, sorto nel 1997, è dedicato alle memorie della vita contadina.
Gli attrezzi, gli strumenti, gli antichi rimedi meccanici, sopravvissuti nei secoli, sono di per sé più eloquenti di ogni commento e ricordano il solco profondo (stracolmo di sforzi e sacrifici immensi) che separa la civiltà contadina da quella industriale.

Le cascate naturali del  Verde, articolate in tre salti consecutivi di circa 200 metri, sono di grande rilevanza scientifica, sia per la posizione che per il microclima esistente. Sono le cascate naturali più alte dell'Appennino, seconde in Italia e tra le più alte in Europa. Vengono alimentate da acque perenni, anche se variabili nella portata durante l'anno.