Salta al contenuto principale
x

Lecce nei Marsi

A 745 metri sul mare, a km. 76,5 dall'Aquila, patria di Andrea Delitio, le cui capacità artistiche sono espresse nel Duomo di Atri. Secondo alcuni studiosi, l'origine del paese risale al X secolo a.C., quando il luogo fu abitato dalla cosiddetta Civiltà Safino-Italica. Le rovine rinvenute negli scavi del torrente Tavana sembrano accreditare la presenza di un nucleo abitato che risale all'epoca romana e definito "Vicus Anninus", e dalla scoperta nel 1877 di alcune tombe che avevano inciso in più parti sulla pietra l'iscrizione "Anninus".

 

Provincia: L'Aquila

CAP: 67050

Prefisso: 0863

Altitudine: 745

POSIZIONE GEOGRAFICA

41.9345039, 13.6863095

E' il pi? importante sito archeologico della zona, esistono resti dell'homo sapiens di 35000 - 40.000 anni fa. Gli scavi stanno portando alla luce resti di una citt? sommersa sotto l'antico lago del Fucino.