Skip to main content
x
L'Abruzzo è mondiale!: L' Inline Hockey World Championship a Roccaraso
L'Abruzzo è mondiale!: L' Inline Hockey World Championship a Roccaraso
L'Abruzzo è mondiale!: L' Inline Hockey World Championship a Roccaraso
L'Abruzzo è mondiale!: L' Inline Hockey World Championship a Roccaraso
L'Abruzzo è mondiale!: L' Inline Hockey World Championship a Roccaraso
L'Abruzzo è mondiale!: L' Inline Hockey World Championship a Roccaraso
L'Abruzzo è mondiale!: L' Inline Hockey World Championship a Roccaraso
L'Abruzzo è mondiale!: L' Inline Hockey World Championship a Roccaraso

L'Abruzzo è mondiale!: l'Inline Hockey World Championships a Roccaraso

0
0

Roccaraso, luogo storico della disciplina, già sede iridata nel 1996 e nel 2011 ospita il campionato mondiale di Hockey Inline.

L’hockey inline, differisce dall’hockey sul ghiaccio o da pista per la modalità in cui avviene il gioco e l'utilizzo dei pattini in linea. E' un gioco entusiasmante, i cambi si avvicendano senza soluzione di continuità, le azioni sono veloci, repentini i cambi di fronte nell'attacco. 5 giocatori per squadra giocano per 50 minuti, divisi in due tempi, con la "mazza", un bastone con il quale spingono il "puck", ossia il dischetto in plastica, perchè riesca ad arrivare nella porta della squadra avversaria.

La World Skate ha pubblicato un articolo istituzionale, con la conferenza stampa di presentazione dell’evento durante la quale il presidente World Skate Sabatino Aracu ed il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio si sono complimentati a vicenda per aver portato il Mondiale in Abruzzo, nel cuore dell'Italia. 

Il presidente di World Skate, Sabatino Aracu, ha dichiarato: “Ringrazio l'Italia e la regione Abruzzo per la rapida risposta che hanno dato alla nostra proposta organizzativa. In pochi giorni, hanno deciso di supportare ancora una volta World Skate in questo progetto. A Roccaraso ospiteremo 26 Nazionali e siamo sicuri che apprezzeranno non solo la città ma tutta la regione!”

Marco Marsilio, Presidente della Regione Abruzzo: “Abbiamo colto l'occasione per ospitare l'evento perché abbiamo visto l'enorme trend di sviluppo delle discipline del World Skate e questi Campionati del Mondo possono essere una grande opportunità per mostrare la nostra bellissima regione in tutto il mondo.”

La competizione è iniziata l'otto settembre con le squadre femminili senior, che rappresentano il meglio di 10 nazioni in tutto il mondo per poi passare agli incontri ad eliminazione diretta nelle tre giornate dell'11, 12 e 13 settembre. La competizione maschile senior sarà disputata da 16 squadre nazionali, con 4 gironi che si sfideranno al massimo livello per un posto negli ottavi di finale dal 17 al 19 settembre. 

Questi giochi assumono un significato in più quest'anno per l'energia e il desiderio di tornare a giocare più grandi che mai. Giocatori, tifosi e la comunità locale sono molto entusiasti di accogliere per la terza volta il ritorno di questo sport di alto livello a Roccaraso.

Per coloro che non possono partecipare, tutti i giochi saranno trasmessi in diretta online con più telecamere, commenti in diretta, replay istantaneo, interviste, notizie esclusive e copertura dietro le quinte dell'evento. 

Sulla pista del Pala Bolino dall' 8 al 13 settembre i Mondiali Femminili e dal 14 al19 settembre i Mondiali Maschili 

La cerimonia di Apertura Domenica 12 Settembre 2021 con il Tenore Alessandro Mariani e fuochi d’artificio.

Per tutto la durata dell'evento sarà allestito il “Village”che fungerà da centro nevralgico e di intrattenimento post partite per tutti gli atleti e gli spettatori presenti alla manifestazione sportiva. Ogni sera e per tutta la durata del Mondiale, a partire dalle ore 19.00, sarà previsto intrattenimento musicale e si potranno degustare prodotti tipici abruzzesi.

Info dettagliate e prenotazioni 

I partecipanti potranno approfittare dell'occasione per visitare la splendida Roccaraso che sorge  nel comprensorio degli Altopiani Maggiori, non lontana dalle aree dei due grandi Parchi Nazionali: quello storico d'Abruzzo e quello della Majella,  rinomata località turistica dell'Appennino Abruzzese. ll patrimonio naturalistico, le notevoli attrezzature sciistiche e sportive, la ricca dotazione alberghiera e commerciale e la consolidata fama di prestigiosa stazione Appenninica di turismo montano, rappresentano il biglietto da visita che Roccaraso offre ai propri ospiti. Situata a 1250 m s.l.m. è conosciuta già dai primi del 900. La sua tradizione turistica parte da lontano e già negli anni tra le due guerre ospitava la famiglia regnante ed eminenti personalità dell'epoca.

Al visitatore Roccaraso propone un bacino sciistico (Aremogna-Pizzalto-Montepratello Rivisondoli) con trenta modernissimi impianti a fune, centodieci chilometri di piste perfettamente innevate e assistite dal più ampio e moderno impianto di neve programmata. Le piste da fondo, lo snow-board, la possibilità di praticare sci-escursionistico,  completano un'offerta senza pari, in un ambito naturalistico di assoluto pregio.

Luogo ideale anche per la vacanza estiva circondata dal verde per praticare escursioni di ogni grado verso una natura incontaminata, con flora e fauna tipiche degli ambienti naturali protetti, il clima, l’attrezzatura sportiva e i centri benessere, il programma di accoglienza e di manifestazioni, gli appuntamenti serali e le tante possibilità di svago, sono gli ingredienti per una vacanza all’insegna del relax e del benessere psico-fisico, che si arricchisce ulteriormente con le proposte dei vicini centri di Rivisondoli e Pescocostanzo.

Per palati sopraffini l'enogastronomia locale offre specialità come gnocchi, tacconelli e tacconi, polenta con carne di maiale soffritta o con ragù di castrato, orapi e cicoria selvatica, zuppe di legumi, dolci tipici come le scaglie, gli amaretti, le pizzelle.

L. Toppeta 09-09-2021