Destinazione

Altopiano di Campo Imperatore

È il più esteso e imponente d'Appennino

Data:

23 maggio 2023

Tempo di lettura:

2 min

Argomenti
  • Altipiani d’Abruzzo
Cavallo al pascolo sull'altopiano, ph Luca Di Giovanni

Panoramica

Descrizione lunga

«Potrebbe benissimo essere Tibet», così annotava il naturalista Fosco Maraini visitando negli anni Trenta del secolo scorso il più esteso e imponente altopiano d’Appennino, completamente compreso all’interno del territorio aquilano del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ad una quota variabile tra i 1500 e i 1900 metri di altitudine.

Lungo poco più di venti chilometri e largo dai tre ai sette, grazie agli sterminati pascoli di graminacee è utilizzato da sempre per l’alpeggio estivo delle mandrie di bovini ed equini e delle greggi di ovini che, sebbene utilizzando ormai esclusivamente mezzi motorizzati, d’inverno raggiungono la Puglia rinnovando il rito millenario della transumanza, nel 2019 riconosciuta dall’UNESCO patrimonio culturale immateriale dell’umanità. Questa pratica ancestrale, figlia della tradizione agropastorale delle genti d’Abruzzo, viene celebrata in agosto grazie alla Rassegna degli ovini che ogni anno richiama migliaia di partecipanti sulle terre dell’altopiano.

"
Panoramica su Campo Imperatore, ph Regione Abruzzo

Presenta numerose peculiarità floristiche e faunistiche – dalle piante di radice nordica alla vegetazione tipicamente steppica dell’area euroasiatica, habitat elettivo della vipera dell’Orsini –, nonché interessanti aspetti geologici e geomorfologici. Di origine glaciale e carsico-alluvionale, ciò che maggiormente colpisce e affascina dell’altopiano di Campo Imperatore è l’immensità dei propri spazi dove sono nascosti anche piccoli specchi d’acqua naturali – alcuni perenni, altri collegati al periodo di scioglimento del manto nevoso – tra i quali il più celebre e fotografato è il laghetto di Pietranzoni, una delle meraviglie immerse nel cuore d’Abruzzo a circa 1660 metri di altezza, sulle cui acque gelide e spesso sferzate dal vento si riflette la caratteristica immagine del Corno Grande del Gran Sasso d’Italia che domina gli Appennini.

"
Lago di Pietranzoni, ph Regione Abruzzo

Meta ideale per vacanze outdoor, le infinite aperture dell’altopiano sono attraversate da percorsi ciclabili per MTB, ippovie e trekking; itinerari naturalistici, storici e culturali alcuni dei quali collegati alle numerose produzioni cinematografiche che qui sono state girate nel corso degli anni, dal western all’italiana di ...continuavano a chiamarlo Trinità con Bud Spencer e Terence Hill al genere fantasy con il memorabile Ladyhawke hollywoodiano, fino allo storico Il nome della rosa con Sean Connery.

Nel periodo invernale, quando le ampie nevicate potrebbero causare la chiusura delle strade di accesso, l’unico mezzo che consente di raggiungere l’altopiano di Campo Imperatore è rappresentato dalla funivia posta in località Fonte Cerreto, nel comune di Assergi. Attiva tutto l’anno, in pochi minuti conduce al piazzale dove, oltre all’albergo (in via di ristrutturazione) nel quale fu tenuto prigioniero Benito Mussolini dopo la sua deposizione nel luglio del 1943 ed il giardino botanico alpino a ridosso dell’osservatorio astronomico, sono collocati gli impianti sciistici, un efficiente snowpark, anelli per il fondo e piste per sci alpinismo ed escursionismo.

Etichetta

  • Altopiani
  • Appennino
  • Laghi
  • Montagna

Posizione della Destinazione

Geolocalizzazione

42.4430453, 13.5587238

Ultimo aggiornamento

09/11/2023, 09:39

Pubblicato da Ivan Masciovecchio