Salta al contenuto principale
x

Rosso Castellano. Omaggio a Gesualdo Fuina nel bicentenario della morte - Pianella (PE)

In contemporanea all’esposizione “E lucevan le stelle. La ceramica Polci di Pescara fra gli anni Venti e Cinquanta del Novecento”, il Museo dell’Artigianato Ceramico Abruzzese di Pianella (PE) presenta la mostra Rosso Castellano. Omaggio a Gesualdo Fuina per ricordare nel bicentenario della sua morte (1822-2022) il pittore di Castelli noto per aver ampliato col colore rosso la tavolozza cromatica in uso nelle botteghe locali.

Attraverso un piccolo nucleo di maioliche è ripercorsa in sintesi la parabola artistica di questo maestro che, muovendo sulla stessa strada intrapresa oltre un decennio prima da Silvio De Martinis con l’intento di rinnovare i fasti della maiolica artistica dell’importante centro ceramico del teramano, porterà a Castelli a metà degli anni ottanta del Settecento il rosso a terzo fuoco, colore poi entrato agli inizi del nuovo secolo nella bottega di Michele de Dominicis e più avanti nell’altra di Angelo Maria Celli.

Curata da Franco G. Maria Battistella, l’esposizione resterà aperta fino al prossimo 30 agosto e potrà essere visitata nei pomeriggi di martedì (ore 15-18) e sabato (ore 17-19). Gli altri giorni su prenotazione chiamando ai numeri 085 97301 oppure 333 3517289.

Indirizzo: Palazzo della Cultura | Via Monsignor Vincenzo d'Addario

Dal: 06-Agosto-2022

Al: 30-Agosto-2022